CINEMA_WORLD

FISH&CHIPS FILM FESTIVAL

Federico Coppini - 20-01-2017 - Letture: 342

Festival Internazionale del Cinema Erotico e del Sessuale

FISH&CHIPS FILM FESTIVAL

Il week end di FISH&CHIPS FILM FESTIVAL ci servirà ancora molte proiezioni tra corti e lunghi in concorso, l’omaggio alla pornostar Marilyn Chambers, incontri alla scoperta delle sessualità fuori dagli schemi comuni, mostre e il Mushy Party alla Cavalerizza - la festa del sabato sera di Fish&Chips - prima del gran finale di domenica con la premiazione e il focus Four Chambers.

Come sempre, sabato 21 gennaio le porte del Cinema Massimo (Via Verdi 18) si apriranno al mattino - alle 11.30 - con il lungometraggio Audaz se eleva di Mariano Torres e Lisandro Leiva (2016, Argentina, 107'), una ricognizione nel mondo del porno argentino, tra indagine storica e antropologica con sguardo curioso tra tabù e miti.

Il concorso CORTI XXX, dedicata ai lavori più spinti, farà ritrovare al pubblico due personaggi di spicco dell’erotismo contemporaneo e già habitué del festival Erika Lust e Rosario Gallardo, che hanno scelto F&C per mostrare i loro ultimi film in anteprima mondiale: I'm Obsessed With Owen Grey di Erika Lust (2016, Spagna, 28’) e Dance di Rosario Gallardo (2016, Italia, 7') alle 14.30 al Cinema Massimo.

Si torna poi al formato lungo con una selezione di 3 opere del CONCORSO LUNGHI: alle 16:30 Churchroad di Robin Vogel (2014, Paesi Bassi, 54'), documentario sul noto gay club di Amsterdam Club Church e sulle storie delle persone che gravitano attorno ad esso; alle 18.30 Kim di Tobias Rydin (2015, Svezia, 83') sull’omonima giovane artista svedese che scoprirà il BDSM, mentre realizza la scultura a cui sta lavorando da tempo, un mastodontico ed intricato reticolo di nastro adesivo lungo 3000 metri; alle 20:30 passiamo alla fantascienza con À la recherche de l'ultra-sex di Nicolas Charlet e Bruno Lavaine (2015, Francia, 60'), un esilarante collage di scene da film hard d'annata in cui, in un futuro prossimo, un’epidemia ha reso gli abitanti della Terra eccitati fino alla follia.

Dopo questa escursione tra generi, tematiche e visioni eterogenee nella cinematografia erotica, alle 22:00 si omaggerà una delle protagoniste della Golden Age of Porn Marilyn Chambers. L’attrice statunitense, scomparsa nel 2009 a 57 anni, venne alla ribalta grazie al film hardcore Behind the Green Door, ma stasera la mostreremo nel suo primo ruolo ‘mainstream’ in Rabid - Sete di sangue di David Cronenberg (1977, Canada, 91'), angosciante quarto lungometraggio diretto da Cronenberg intriso di riferimenti sessuali in cui la Chambers diede prova delle sue capacità attoriali.

La serata di sabato di FISH&CHIPS prosegue fino a tardi con il Mushy Party, festa ufficiale alla Cavallerizza (Via Verdi 9) con i DJ SET di dj Nader - Vynil disco soul, dj Accappatoio - Tutti gusti + 1, dj Vorrej - Elettrocaribe e gli ART VISUAL SET dei nostri giurati Cikita Zeta e Rino Stefano Tagliafierro, a ingresso libero.

Come sempre le proiezioni di FISH&CHIPS sono condite da altri appuntamenti durante i quali potremo andare alla scoperta di due aspetti del sesso molto diversi tra loro: il soft bondage e la asessualità. Alle 15.00 allo Spacenomore (Via Bogino 9), Manuela Moretto e Vittoria Viperino le consulenti della realtà partner di FISH&CHIPS La Valigia Rossa, ci parleranno de La sensualità soft bondage, una fantasia diffusa perché dà un piacere psicologico molto sottile e nella sua versione dolce, può essere praticato con soddisfazione anche dai principianti. Alle 17:00, sempre allo Spacenomore, Cake is better than sex. Il piacere secondo gli asessuati, un progetto a cura dell’artista Irene Pittatore in collaborazione con Erika Stefanelli (educatrice professionale e co-fondatrice Progetto Habitat). Una cake-performance e un confronto informale sul tema del piacere, per promuovere la conoscenza e il dialogo sulla asessualità, la condizione di chi non prova interesse per il sesso, spesso interpretata come disturbo o privazione.

Prosegue la mostra IL PUNTO Q. dedicata a Luis Quiles, autore spagnolo divenuto celebre sul web con le sue opere dissacranti, allo Spacenomore di Via Bogino 9; e l’esposizione fotografica sulle pratiche BDSM A Humble Bow. Un umile inchino di Tomaso Clavarino alla Tonin Gallery (Via San Tommaso 6).

Fish&Chips Film Festival è un progetto indipendente realizzato dall’Associazione Fish&Chips, con il partner Museo Nazionale del Cinema, il main sponsor Pornhub, lo sponsor Gold Tattoo, gli sponsor tecnici 001 Edizioni, La Valigia Rossa, Bijoux indiscrets, Tempietto Tantrico e Stramonio, i media partner Lacumbia, Agenda del Cinema Torino, Radio Banda Larga e Taxidrivers; e la collaborazione di DAMS Torino e GxT. 
 

Info

FISH&CHIPS FILM FESTIVAL

FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA EROTICO e DEL SESSUALE

2a edizione | 19 - 22 gennaio 2017, Torino

 

Luoghi del festival

Cinema Massimo, Via Verdi 18

Spacenomore - Palazzo Graneri della Roccia, Via Bogino 9

Tonin Gallery, Via San Tommaso 6

Laboratorio Multimediale Guido Quazza, Via Sant'Ottavio 20

 

Modalità d’ingresso

- Massimo 3: singolo intero € 6,00 / singolo ridotto € 4,00 (Aiace, studenti universitari, Over 60)

I biglietti sono acquistabili presso le casse del Cinema Massimo il giorno della proiezione oppure in prevendita online.

- Abbonamento: Intero € 33,00 / Ridotto: € 22,00 (studenti universitari e Over 60)

Tutte le proiezioni si tengono al Cinema Massimo 3, ad eccezione della serata di apertura in Sala 1.

Tutti i film stranieri saranno proiettati in v.o. sottotitolati in italiano. Ingresso vietato ai minori di 18 anni.

Gli incontri e le mostre sono a ingresso gratuito.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(89)