RECENSIONI

La recensione di Frozen Fever

Francesco Curello - 15-08-2015 - Letture: 751

La recensione di Frozen Fever

Il nuovo cortometraggio dei Walt Disney Animation Studios Tutti in scena! porta sul grande schermo il carro da fieno musicale su cui Topolino (che nella versione originale ha la voce dello stesso Walt Disney) e la sua storica fidanzata Minni, insieme ai loro amici Orazio Cavezza e Clarabella, si esibiscono fino a quando non compare Pietro Gambadilegno che tenta di farli uscire di strada. Arricchito dal classico bianco e nero, dai disegni fatti a mano che si animano sullo schermo e dalle tecniche più moderne (spesso all'interno dello stesso frame), questo rivoluzionario cortometraggio viene stravolto quando Topolino si trova a essere separato da Minni e deve ricorrere a ogni mezzo per tornare da lei.

L'idea di continuare a sfruttare il fenomeno mondiale di FRozen é stata certamente azzeccata per la Walt Disney che anche con questo breve cortometraggio ha riscosso consensi. E i consensi sono effettivamente meritati.
Frozen Fever infatti fa ridere, é spassoso e delizia come un breve cartoon di altri tempi.

La trama: È il compleanno di Anna, e Elsa, Olaf, Kristoff e Sven hanno intenzione di farle una festa a sorpresa. Anna deve seguire una stringa che percorre tutto il regno fino alla festa di compleanno. Intanto che Anna percorre tutto il regno Elsa scopre di aver preso il raffreddore e inconsapevolmente produce piccoli pupazzetti di neve, che,ad ogni starnuto di Elsa rovinano una decorazione della festa. 

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(89)